martedì 26 febbraio 2008

Percorso artistico di Dario Galante


Note biografiche


Dario Galante nasce a Bogotà ( Colombia) da genitori italiani nel 1962.

All'età di 16 anni si trasferisce a Padova con la sua famiglia.

La sua vocazione artistica matura grazie al padre, Franco Galante, anch'egli pittore, il quale lo consiglia e lo stimola nella ricerca.

Compie gli studi all'Università di Bologna presentando una tesi sulla promozione pubblicità nel settore turistico. Lavora come grafico pubblicitario per 5 anni presso uno studio di architettura di Padova.Nel 1991 si trasferisce a San Giovanni e più tardi a Gradara dove si dedica all'attività pittorica.


Mostre ed esposizioni


1987- Personale, Galleria "La Telaccia", Torino

1988- Expo Arte, Bari

1992- Personale, Galleria "Selection", Rimini

Manifestazioni Colombiane "Cacao Happening", Genova

Olasz Muveszeti Napok Budapesten "Ricasso Point",Budapest

Convivio D'arte "Emilio Filippini", Cattolica

1993- Personale "Palazzo Frontini Santa Maria Nuova, Ancona

Convivio arte "Emilio Filippini", Cattolica

1994- Gran premio Mediterranee 94, Sassari

Personale,Econstat", Bologna

Personale Galerie "Adelheid", Monaco di Baviera

Convivio d'arte "Emilio Filippini", Cattolica

1995- Convivio d'arte "Emilio Filippini", Cattolica

1996- 50° Anniversario della Repubblica, Cattolica

1997- Convivio d'arte "Emilio Filippini", Cattolica

1998- Convivio d'arte "Emilio Filippini", Cattolica

1999- "Città di Cesena", Cesena

Personale presso "Jolly Hotel VILLA ROSA", Rimini

2000- Personale presso "Embassy", Rimini

2001- Personale presso "Cellophane", Rimini

2003- Galleria "Città di Padova", Padova

2005- Personale presso "parco le navi", Cattolica

2006- Fiera Campionaria presso la Fiera di Padova

Galleria "Città di Padova", Padova

2007- Collettiva a Venezia

2007- "Colore, passione e musicalità nella pittura", Gradara


2 commenti:

Learco Vimini ha detto...

Ho messo questo blog fra i miei preferiti e fra i tanti artisti quello che prediligo in assoluto sei tu. Finalmente possiamo sapere qualcosa di più sul tuo trascorso che, da quello che vedo è un vero e proprio curriculum artistico. Complimenti per tutti i quadri che ho avuto modo di osservare e devo dirti che il mio preferito è"Tramonto" ma anche quello in omaggio a Pantani. Ho visto l'articolo su un giornale del Web ed è piuttosto cliccato insieme a quello di "Chi è Joseph? di Sergio Tisselli (bravissimo!).Ciao

Dario ha detto...

Questa mia prima esperienza sul blog mi affascina molto, soprattutto perchè mi da la possibilità di dialogare con i visitatori che danno un giudizio sulle opere (positivo e non) senza chidere niente.
E' una galleria virtuale dove l'unica cosa reale sono le opere.
Comunque ti ringrazio e spero che continuerai a visitare il blog per tenerti informato sulle future mostre.